Su questo sito sono attivi cookie tecnici proprietari per la navigazione e il funzionamento del sito, cookie analitici di terze parti per aiutare cameo ed i suoi partner a capire come utilizzi il sito e cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CLICCA QUI e consulta la nostra Privacy e Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Cookies necessari/tecnici
Questi cookies sono necessari per consentire la navigazione sul sito e l’utilizzo delle sue funzionalità
Cookies necessari/tecnici e analitici
Questi cookie raccolgono informazioni anonime e aiutano ad analizzare e migliorare le performance del sito nonché a valutare le interazioni degli utenti con il sito
Cookies necessari/tecnici, analitici e di terza parte
Questi cookies sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle tue abitudini di navigazione con lo scopo di proporti messaggi pubblicitari i più possibili rilevanti per te e per i tuoi interessi mentre navighi su altri siti.

#saygoodchristmaswithcameo

Natale è sinonimo di condivisione e per noi è un’occasione speciale per preparare qualcosa di buono da condividere con le persone che amiamo.

Sabato 15 dicembre vivremo un pomeriggio all’insegna dello stare insieme: le foodblogger della community di Say Good saranno in DolceCasa cameo per festeggiare con noi l’arrivo del Natale.

Per questa occasione le nostre ospiti terranno un workshop dal sapore natalizio: “Alla scoperta delle Bundt cakes”.

Insieme a Monica Zacchia di Dolci Gusti scopriremo tutti i segreti per preparare e decorare la nostra bundt cake di Natale: la morbida e antica ciambella americana. Al fianco di Monica Zacchia, altre 10 coppie di blogger e foodlover saranno ai fornelli di DolceCasa cameo.

Insieme a Vatinee Suvimol di A Thai Pianist creeremo il set fotografico natalizio e scopriremo tutti i suoi trucchi per realizzare lo scatto perfetto.

Segui l’evento sulla nostra pagina Instagram cameo con l’#saygoodchristmaswithcameo e #dolcecasacameo!

Scopri chi sono i nostri ospiti e lasciati ispirare.

I nostri ospiti in DolceCasa cameo

Say Good

La community di foodblogger indipendente: 160 blogger con la missione di trasformare la loro passione del cibo in contenuti editoriali d’eccellenza.

Ricette e contenuti che spaziano dalla cucina tradizionale alla vegana, vegetariana, Gluten Free, panificazione, travel and food e così via.

Per loro “Food is the glue of social relationships”.

Vatinee Suvimol - A Thai Pianist

Avvocato e foodblogger, Vatinee Suvimol è thailandese di nascita e italiana di adozione.

"A Thai Lawyer in an Italian Kitchen", cosi si definisce su Instagram dove condivide le sue ricette, i suoi viaggi e i suoi sogni. Nel 2014 ha fondato una community di foodblogger e nel 2016 è stata nominata miglior food e travel blogger ai Malvarosa Food Blog Award.
È fotografa e coautrice di 5 libri e nel 2017 ha pubblicato un libro di ricette thai e un'autobiografia sul suo percorso: La Mia Storia Thai, iFood editore.
 È avvocato civilista e penalista e tra i fondatori del progetto Food and Law, che si occupa di legislazione, promozione e internazionalizzazione delle aziende food.

Monica Zacchia - Dolci Gusti

Nata a Roma, ha dedicato la prima parte della vita agli studi delle lingue e al lavoro al Tg5 fin dalla prima puntata. Foodwriter e autrice dei libri Le Fluffose, pubblicato nel 2016, e Bundt Cakes - Le Antiche Ciambelle, pubblicato nel 2017.

"Ospite di trasmissioni Tv: Tg5 Gusto, Alice TV e GamberoRosso. Nel suo blog Dolci Gusti e su Instagram condivide le sue torte e le belle realtà da visitare. È co- founder del portale Say Good.it, formato da 160 foodblogger indipendenti, insieme a 5 amiche, foodblogger anche loro, conosciute attraverso internet ormai più di sei anni fa. Menzione in testate giornalistiche Corriere della Sera, Repubblica, Sale &Pepe, La Cucina Italiana. Showcooking al Salon du Chocolate, Taste of Roma..

Speech Master Sole 24 Ore e Università Alti Studi Carlo Bo. “Il cibo è per me una lingua: si parla e si comunica attraverso il cibo. Tutto passa sempre attraverso una rappresentazione simbolica e profondamente significativa che è racchiusa in un bel piatto, in una ricetta semplice, elaborata o fatta di ingredienti poveri.”