Su questo sito sono attivi cookie tecnici proprietari per la navigazione e il funzionamento del sito, cookie analitici di terze parti per aiutare cameo ed i suoi partner a capire come utilizzi il sito e cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CLICCA QUI e consulta la nostra Privacy e Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Cookies necessari/tecnici
Questi cookies sono necessari per consentire la navigazione sul sito e l’utilizzo delle sue funzionalità
Cookies necessari/tecnici e analitici
Questi cookie raccolgono informazioni anonime e aiutano ad analizzare e migliorare le performance del sito nonché a valutare le interazioni degli utenti con il sito
Cookies necessari/tecnici, analitici e di terza parte
Questi cookies sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle tue abitudini di navigazione con lo scopo di proporti messaggi pubblicitari i più possibili rilevanti per te e per i tuoi interessi mentre navighi su altri siti.

Consigli

Ecco come fare per preparare marmellate, confetture e gelatine con la frutta che preferisci!

La frutta

La frutta deve essere sana e matura.

Le dosi

  • La quantità di frutta si riferisce al peso di frutta già preparata (lavata, mondata, privata di noccioli e semi, eventualmente sbucciata).
  • Si consiglia di non superare la dose di 2 kg di frutta per ogni cottura: in tal modo l’acqua contenuta nella frutta evapora rapidamente facilitando la gelificazione della confettura.
  • Se si utilizzano 2 kg di frutta e 2 buste di Fruttapec raddoppiare lo zucchero e i tempi di bollitura.

L'attrezzatura

  • Utilizzare pentole grandi e riempirle solo per un quarto, per evitare spruzzi e straboccamenti durante la cottura.
  • Utilizzare appositi vasetti per confetture con coperchi a vite nuovi, in grado di garantire il sottovuoto.

La sterilizzazione

  • Sterilizzare i vasetti vuoti facendoli bollire per 10 minuti.

La conservazione

  • Per una corretta conservazione della confettura è importante attenersi alle istruzioni e non ridurre la quantità di zucchero prevista.
  • La confettura si conserva in luogo fresco, al riparo dalla luce, per almeno 12 mesi (Fruttapec 1:1 e 2:1) o 6 mesi (Fruttapec 3:1). Dopo alcuni mesi dalla preparazione è normale che la confettura si scurisca leggermente. Dopo l’apertura, conservare i vasetti in frigorifero.